Comunicati Stampa

La Commissione Giustizia della Camera adotta il testo base della legge che propone di perseguire la GPA come reato universale

By 23 Aprile 2022No Comments
La Commissione Giustizia della Camera adotta il testo base della legge che propone di perseguire la Gestazione per Altri come reato anche quando realizzata all’estero.
FAMIGLIE ARCOBALENO: “PROPOSTA FASCISTA, SPECCHIO DELLE DESTRE”
“È chiaro come la criminalizzazione della Gestazione per Altri segni l’inizio della campagna elettorale delle destre – dichiara Alessia Crocini, presidente di Famiglie Arcobaleno -. Una battaglia che attacca coppie eterosessuali, la maggioranza, e coppie gay che intraprendono percorsi di GPA perfettamente legali e regolamentati da anni in Paesi come USA e Canada”.
La legislazione italiana tra l’altro già vieta la pratica della gestazione per altri, reato definito nella legge 40 del 2004.
In commissione vi erano due proposte di legge molto simili, una di Giorgia Meloni e una a firma di Mara Carfagna. Come testo base è stato adottato il testo di Meloni e nei prossimi giorni verrà fissato il termine per gli emendamenti.
Il testo Meloni aggiunge che “Le pene si applicano anche se il fatto è commesso all’estero”.
Per l’Associazione è impensabile che si possa perseguire in Italia una pratica realizzata in Paesi sovrani e democratici come gli Stati Uniti e il Canada, anche per cittadini stranieri: è evidente come questo andrebbe a creare un attrito nelle relazioni internazionali con l’Italia.
Questa proposta di legge evidenzia la direzione che l’Italia rischia di prendere in mano a partiti come Fratelli d’Italia e la Lega, non certo accanto a Paesi a democrazia avanzata come Francia, Germania e UK, ma a braccetto con l’Ungheria anti democratica di Orban, la Polonia di Duda e la Russia di Putin, grande amico e alleato politico di Giorgia Meloni e Matteo Salvini.
Per la presidente Alessia Crocini: “Questa proposta di legge è lo specchio perfetto delle destre italiane: repressiva, liberticida e fascista. Con questi partiti l’Italia rischia una deriva pericolosa: oggi attaccano la GPA e domani sopprimeranno altri diritti”. “L’appello è a tutte le forze democratiche e progressiste del Paese, PD e M5S in primis, affinché si oppongano con forza a questo delirio. Se dovesse passare questa legge cosa sarà delle migliaia di bambini e bambine italian* nat* da gestazione per altri? Salvini, Meloni e Carfagna li andranno a togliere alle loro famiglie?”.

 

Ufficio Stampa
Egizia Mondini | Mauro Angelozzi
Contacts: 3492232894 – 3293973074
stampa@famigliearcobaleno.org