09-01-2014 Famiglie Arcobaleno: i diritti non sono in saldo. Siamo col ministro Guerra

Famiglie Arcobaleno, l’associazione nazionale dei genitori omosessuali, accoglie positivamente le parole di Maria Cecilia Guerra, viceministro per il lavoro con delega alle pari opportunità, a proposito delle famiglie omogenitoriali. «Non ci sono motivi per trattare in modo diverso una coppia omosessuale rispetto ad una coppia eterosessuale. Siamo sempre davanti a due persone che hanno un rapporto d’amore e sono disponibili ad una relazione di reciprocità fatta di diritti e doveri, di responsabilità rispetto alla società. Se all’interno della coppia omosessuale c’è un genitore naturale single, credo che il partner debba avere la possibilità di adottare quel figlio. E non vedo che tipo di obiezioni potrebbero esserci a una cosa simile» (Corriere della Sera).
L’uguaglianza di ogni cittadino per la legge non può mai essere una questione marginale. «Le parole del viceministro Guerra sono quelle di un’esponente politica che si pone il problema se costruire, attraverso le leve del diritto, una una società giusta oppure se perpetuare un apparato giuridico gravemente discriminatorio verso una parte della popolazione. Il viceministro Guerra ha colto il nocciolo della questione: non esistono motivi per lasciare senza tutela i bambini nei loro affetti e nei loro beni. Se questi motivi ci sono, vorrei che fossero esplicitati», dichiara Giuseppina La Delfa, presidente di Famiglie Arcobaleno.
L’associazione richiama il rispetto da parte dell’Italia del principio sancito dall’art. 2 della Costituzione (*) ed esorta il Parlamento ad attuare quanto richiesto, in senso egualitario, dalla Corte Costituzionale. Ricordiamo che oggi alcuni cittadini si vedono negare il diritto fondamentale di registrarsi allo Stato Civile e che, per questo stesso motivo, i figli di genitori omosessuali non sono tutelati dallo Stato come qualsiasi altro cittadino.
Ringraziamo Maria Cecilia Guerra per l’intelligenza e la sensibilità.
_________
(*) - La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità.


Giuseppina La Delfa
Presidente di Famiglie Arcobaleno - Associazione genitori omosessuali
presidente@famigliearcobaleno.org
cell. 3933963733

Alberto Pertile
Ufficio stampa Famiglie Arcobaleno

stampa@famigliearcobaleno.org
cell. 3283511468

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 
In mailing list le istruzioni per il rinnovo 2019!!


Per un’Italia più giusta,


Sostieni famiglie Arcobaleno

Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui