13/06/2016 DIETRO LA STRAGE DI ORLANDO L'OMOFOBIA: NON IGNORIAMOLA MAI

 La strage di Orlando e l'aggressione a Roma a una donna al grido "lesbica di merda" sono due facce della stessa medaglia: l'omofobia.
L'omofobia esiste e come qualsiasi cosa che porta odio e intolleranza va debellata.
L'omofobia può esistere in ogni luogo (in famiglia, nelle scuole, negli uffici, nei locali) e in ogni comunità e va combattuta ogni giorno e da tutti.
A combatterla dobbiamo essere tutti noi supportati dalle istituzioni che devono farsi promotrici di azioni serie e inequivocabili come l'approvazione immediata di una legge seria contro l'omo-trans-lesbo-bi fobia.
Per ogni persona che oggi aggredisce una donna lesbica in pieno giorno e nel giorno del Roma Pride, domani ce ne potrebbe essere un'altra che, accecata dall'odio e dall'intolleranza, va oltre e imbraccia un fucile così come è successo in Florida.
Dobbiamo uscire da questa follia!
Le persone Lgbti devono essere rispettate e tutelate e la politica deve assumersi le sue responsabilità.
Famiglie Arcobaleno si stringe al dolore per le vittime di Orlando ed esprime solidarietà ed affetto a Daniela Bellisario e Barbara Vecchietti per l'aggressione subita.

Famiglie Arcobaleno

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 
In mailing list le istruzioni per il rinnovo 2019!!


Per un’Italia più giusta,


Sostieni famiglie Arcobaleno

Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui