23/10/2015 Famiglie Arcobaleno ha 10 anni: cammina, parla ed ha tutta la vita davanti!

Si svolgerà questo fine settimana in Toscana l’assemblea di Famiglie Arcobaleno, associazione nazionale dei genitori omosessuali e transessuali.

In occasione del decimo anniversario dell’associazione, la presidente Giuseppina La Delfa lascerà l’incarico ad una nuova generazione di genitori.

Sono stati dieci anni fondamentali per l’affermazione dei diritti civili e di cittadinanza delle persone omosessuali e transessuali e dei loro figli nel nostro Paese.

Famiglie Arcobaleno, nata da un esiguo numero di socie e soci, con il tempo è cresciuta in modo esponenziale, di pari passo con l’acquisizione della consapevolezza che quella omogenitoriale pure è una famiglia e soprattutto con il “baby boom” che ha contrassegnato le famiglie omogenitoriali e con genitori transessuali in Italia in questi ultimi anni, grazie alla procreazione medicalmente assistita.

«Non ci stancheremo mai di ripetere che la capacità genitoriale prescinde dall’orientamento sessuale delle persone e che per le famiglie omogenitoriali le tecniche mediche procreative sono un diritto tanto quanto per le famiglie etero. L’unica differenza è che le famiglie same-sex non le possono nascondere, magari dietro ad un ex-voto», afferma Giuseppina.

Carattere distintivo di Famiglie Arcobaleno è la condivisione dello stesso progetto politico da parte di tante donne e uomini che hanno deciso di dire basta alla discriminazione ed all’assoggettamento delle persone al volere altrui in fatto di genitorialità e di costituzione di una famiglia. È una battaglia che passa per il rifiuto categorico della subalternità della donna all’uomo in tutta la società, a cominciare proprio dalla famiglia. E che rigetta anche tutti quegli atti e fatti che fanno sentire autorizzate alcune persone a trattarne altre come subalterne, siano esse di sesso maschile o femminile, per il solo fatto che il loro amare è originale, unico ed irripetibile e non corrisponde a stereotipi o imposizioni sociali, religiose o ideologiche.

«Crediamo che la nostra battaglia, che per noi e per i nostri figli è necessaria», conclude Giuseppina, «sia una battaglia di libertà per tutte e tutti i cittadini e le cittadine del nostro Paese. Per questo invitiamo tutti gli Italiani e le Italiane a non abbassare la guardia sui temi che ci vedono impegnati perché i nostri diritti sono i diritti di tutti. Negare i nostri significa rinunciare alla propria libertà ed a quella dei propri figli».

Alberto Pertile
Famiglie Arcobaleno, ufficio stampa
Cell e Whatsapp +39 3283511468

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 
In mailing list le istruzioni per il rinnovo 2019!!


Per un’Italia più giusta,


Sostieni famiglie Arcobaleno

Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui