16/09/2015 Psicosi “Gender”: al ministro Giannini il plauso di Famiglie Arcobaleno

Famiglie Arcobaleno plaude alle parole del Ministro all’Istruzione, Stefania Giannini, sulla “truffa culturale” costituita dalla “teoria gender” ed esprime vivo apprezzamento per il contenuto della circolare ministeriale che conferma l’impegno della scuola nell’educazione alla lotta alle discriminazioni.

«Dal Ministero dell’Istruzione e dalla ministra Giannini giungono parole chiare», afferma Giuseppina La Delfa, presidente dell’associazione nazionale dei genitori omosessuali e transessuali, Famiglie Arcobaleno. «La circolare pone come obiettivo importante della formazione scolastica anche l’educazione al rispetto delle differenze ed impegna tutte le scuole a promuovere un’educazione contro la violenza e le discriminazioni di genere. Contrastare ogni forma di discriminazione, comprese quelle verso le persone omosessuali, transessuali e transgender e contro le famiglie omogenitoriali, è un'esigenza non più procrastinabile nella scuola italiana. Ci auguriamo che il ministero vigilerà alla più ampia applicazione del P.O.F. nazionale in questa materia e che continui a denunciare ogni tentativo di limitare la giusta espressione delle differenze, anche e soprattutto a scuola».


Alberto Pertile
Famiglie Arcobaleno, ufficio stampa

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 
In mailing list le istruzioni per il rinnovo 2019!!


Per un’Italia più giusta,


Sostieni famiglie Arcobaleno

Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui