Riconosciuta la madre lesbica malata di tumore: «Ora mio figlio è tutelato se mi succede qualcosa

 l giorno più bello per Catia, quello in cui è nato suo figlio, è anche il giorno in cui le hanno diagnosticato il tumore con cui lotta da nove anni. Caterina «Catia» Fioretti, 43 anni, di Napoli, ha avuto il bambino insieme alla ex compagna Silvia Nespoli, 44 anni, che lo ha dato alla luce. «Non essendo la madre biologica, io per la legge ero un’estranea — dice Catia —. La mia paura quando mi sono ammalata era che, se mi fosse successo qualcosa, mio figlio non sarebbe neppure stato mio erede legittimo. Invece volevo potermi prendere cura di lui, anche nel peggiore dei casi». Lei e Silvia hanno affrontato circostanze molto difficili, compresa la fine della loro relazione, come capita purtroppo a molte coppie, ma lo hanno dovuto fare in circostanze rese più dure dalla mancanza di diritti. Il sindaco di Pompei, dove è nato il bambino....CONTINUA A LEGGERE

APPUNTAMENTI IN AGENDA

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>

28 Giugno H 16.00, Foggia

Stepchild Adoption e adozioni >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno

Se desideri 
associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui