DOPO SVEGLIATITALIA IL MOVIMENTO LGBT TORNA IN PIAZZA: ANCORA LUNGA LA STRADA DA PERCORRERE PER AVERE PIENI DIRITTI

 DOPO SVEGLIATITALIA IL MOVIMENTO LGBT TORNA IN PIAZZA: ANCORA LUNGA LA STRADA DA PERCORRERE PER AVERE PIENI DIRITTI

Oggi la conferenza stampa alle ore 16:00 presso la sede nazionale del Telefono Rosa in viale Mazzini, 73 - Roma

Dopo il successo delle 100 piazze del 23 gennaio che ha visto scendere in piazza migliaia di attivisti Lgbti e simpatizzanti a sostegno delle unioni civili con lo slogan #Svegliatitalia, le associazioni del movimento Lgtbi chiamano a raccolta gli italiani, una volta ancora, domani a Roma, a Piazza del Popolo, per affermare che la strada delle rivendicazioni per la piena uguaglianza non sarà abbandonata e che la via da percorrere è ancora lunga per le persone Lgbt, le loro famiglie, i loro figli e le loro figlie.
“Sarà una grande manifestazione unitaria – spiegano gli organizzatori – in cui si alterneranno momenti politici, momenti artistici e il supporto di personalità che “sposano”, è proprio il caso di dirlo, la causa dell'uguaglianza. Abbiamo ottenuto il sostegno di realtà importanti tra cui Amnesty, CGIL, Arci, Telefono Rosa. Il tutto per ribadire che quella dei diritti è una strada che guarda in una sola direzione: avanti. Ora diritti alla meta: #matrimonioegualitario”.
Sul web si stanno moltiplicando, in queste ore, gli appelli alla piazza, dalla cantante Carmen Consoli al calciatore Radja Nainggolan. Previsti pullman da tutta Italia per una manifestazione che, dopo l'approvazione al Senato del testo sulle unioni civili, affermerà chiaramente che un primo passo è stato fatto ma che questo è assolutamente insufficiente.
Una conferenza stampa di presentazione è prevista per oggi, alle ore 16:00 presso la sede nazionale del Telefono Rosa in viale Mazzini, 73 - Roma

Il movimento Lgbti

Agedo, Anddos, Antéros Lgbti Padova, Arcigay, Arcilesbica, Associazione ARC, Associazione Lista lesbica italiana, Associazione radicale Certi Diritti, Avvocatura per i diritti LGBTI-Rete Lenford, Azione gay e lesbica, Cammini di speranza, CDM Collettivo Donne Milanesi, Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, Condividilove, Coordinamento Torino Pride, Digayproject, Edge,
Famiglie Arcobaleno, Gaycs, Gaynet, Gayvillage, I ken Campania, I mondi diversi, In piazza per il family gay, Intersexioni, Ireos, I sentinelli di Milano, La Fenice gay, Lesbiche Fuorisalone, Luiss Arcobaleno, Magen David Keshet Italia, Mit, Ora o mai più, Polis Aperta, Renzo e Lucio - Gruppo GLBTS Lecco, Rete Genitori Rainbow, Coordinamento Campania Rainbow, Pianeta Viola.

Partecipano:

CGIL, Arci, Rete della Conoscenza, Unione degli Universitari, UAAR, Amnesty International, Scosse, CILD, Coordinamento Genitori Democratici, I-Ken Campania, Azione Trans, Studenti alla Terza (Assoc. Studenti Università Roma Tre), Naga ONLUS, Associazione Volontaria di Assistenza Socio-Sanitaria e per i Diritti di Cittadini Stranieri, Rom e Sinti – Milano, Circolo Tondelli, BESt - Bocconi Equal Students, Telefono Rosa Nazionale, Assist Ass. Naz. Atlete, CorAcor - Napoli Rainbow Choir, Coordinamento Arcobaleno di Milano, Globe-Mae, Gay Statale - Universita' Statale di Milano, Le Rose di Gertrude –Magenta, Renzo e Lucio - gruppo LGBT Lecco, Buzi ÚjHullám – Nuova Onda Frocia, Wake-up Italia! Londra, Comunità Cristiana di Base di Messina, Chiesa Pastafariana Italiana.

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 
In mailing list le istruzioni per il rinnovo 2019!!


Per un’Italia più giusta,


Sostieni famiglie Arcobaleno

Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui