FAMIGLIE ARCOBALENO: NO AL VOTO SEGRETO

L'associazione Famiglie Arcobaleno si unisce all'iniziativa lanciata da Vladimir Luxuria su Twitter per chiedere il voto palese sul disegno legge Cirinnà, da giovedì in discussione al Senato.
“I maggiori partiti dell'arco parlamentare hanno dato libertà di coscienza ai propri senatori sui punti più discussi della legge, a partire dalla stepchild adoption. Ne prendiamo atto, sebbene continuiamo a pensare che soprattutto le forze che si definiscono progressiste dovrebbero schierarsi in maniera più decisa a sostegno dell'ampliamento dei diritti civili" dichiara la presidente Marilena Grassadonia.
"A questo punto, però, il voto segreto sarebbe solo un incentivo per chi volesse usare la legge Cirinnà come strumento per giochetti politici di basso livello – spiega Marilena Grassadonia –, e non un modo per garantire un voto secondo coscienza, anzi tutt'altro. Da mesi noi soci di Famiglie Arcobaleno andiamo in televisione, sui giornali, nelle piazze a raccontare le nostre famiglie agli italiani, ci mettiamo la faccia. Ce la mettano anche i parlamentari, votando in maniera palese per approvare o negare l'estensione dei diritti in questo Paese. #Mettetecilafaccia: lo diciamo anche noi di Famiglie Arcobaleno”.
Presidente
Marilena Grassadonia

Ufficio stampa
Samuele Cafasso 

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 
In mailing list le istruzioni per il rinnovo 2019!!


Per un’Italia più giusta,


Sostieni famiglie Arcobaleno

Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui