Famiglie omogenitoriali. Parte la
campagna #FigliSenzaDiritti

 In Italia non viene ancora riconosciuto il legame affettivo tra persone dello stesso sesso. Una discriminazione che riguarda anche i diritti dei figli delle coppie omogenitoriali. E dall'associazione Famiglie Arcobaleno parte la campagna
Di Samuele Cafasso Claudio Capocchi Cristina Giammoro

Tra le sei Nazioni fondatrici dell’Unione Europea, l’Italia è l’unica a non riconoscere né le unioni civili, né il matrimonio per coppie omosessuali. Ad oggi non è previsto alcun tipo di tutela in soli nove paesi europei: Italia, Grecia, Cipro, Lituania, Lettonia, Polonia, Slovacchia, Bulgaria e Romania.

Il mancato riconoscimento del legame affettivo tra due persone omosessuali porta a molteplici gradi di discriminazione che coinvolgono l’aspetto patrimoniale e sociale e che si estendono al diritto dell’infante.


Leggi tutto l'articolo

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 
In mailing list le istruzioni per il rinnovo 2019!!


Per un’Italia più giusta,


Sostieni famiglie Arcobaleno

Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui