02/04/2009 - Rick & Steve: The Happiest Gay Couple in All the World

Regia: Brocka Allan      Argomento: Commedia
Dati: USA 2007, 20' ad episodio      Lingua: Inglese


Ambientata nel “gay ghetto” di West Lahunga Beach la sit-com a pupazzi animati, un pò Lego un pò Playmobil, in sei episodi vede come protagoniste tre coppie gay: Rick e Steve (con la gatta Pussy), che danno il nome alla serie, Chuck e Evan, e Dana e Kirsten. Tutte e tre le coppie sono alle prese con i loro problemi. Steve cerca di convincere Rick ad aprire la coppia ad un terzo in un triangolo dopo sette anni di monogamia; Dana e Kirsten sono alle prese con la decisione di avere un figlio (con Rick nel ruolo di donatore di sperma) e Chuck e Evan che fanno di tutto per stare insieme nonostante i 31 anni di differenza (per non parlare del fatto che Chuck è sieropositivo e confinato su una sedia a rotelle). A fare da cornice
un gruppo di amici: la frociarola Condi Li (che preferisce definirsi come “la compagna di uno stile di vita alternativo”) la coppia lesbica Ebony e Ivory con la loro bambina Echinacea (alla quale si rivolgono come una “lei/lui” rifiutando un preciso ruolo di genere), e la porno star Dylan Ram-Brick. Vincitore al Salerno Cartoons on the Bay 2008 come migliore serie animata dell’anno.


Leggi anche qui
Indietro

APPUNTAMENTI IN AGENDA

5 Mag 2019 - Festa delle Famiglie

Nell’ambito dell’INTERNATIONAL FAMILIES EQUALITY DAY l’Associazione Famiglie Arcobaleno festeggia in Italia tutte le famiglie nella prima domenica di Maggio. >>

10 Nov 18-Mobilitazione NO PILLON

Famiglie Arcobaleno scende in piazza a fianco di chi ha cuore un paese più civile, laico e giusto. >>

19-20-21-ottobre 2018 - San Vincenzo (LI

Assemblea Nazionale Famiglie Arcobaleno >>
TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN AGENDA >
Devolvi il 5 per mille a Famiglie Arcobaleno
 

Se credi che tutte le famiglie debbano essere tutelate, regalati e regala adesso la tessera


#IOSOSTENGOFAMIGLIEARCOBALENO



Se desideri associarti e ricevere info sulle modalità per farlocompila il form  cliccando qui